Ciclicità di donna

“La ciclicità di Donna viene dalle profondità dell’Utero”

Il potere dell’Utero è stato nascosto, distorto e abbandonato per migliaia di anni proprio perchè è da lì che la donna incarna il suo potere personale e spirituale. Ma non solo. Ciò che non ci rendiamo conto è che tutto viene dall’utero e tutto ritorna all’Utero. E’ la matrice primordiale della Madre riflessa nel corpo di donna, è l’impronta cosmica del Femminile nel punto hara dell’uomo. 

Negli ultimi decenni enormi passi in avanti sono stati fatti per aprire la strada all’uguaglianza della donna all’uomo. Ma è ora di comprendere che il potere della donna non viene dal poter fare esattamente ciò che fa l’uomo, bensì dall’assecondare la sua natura femminile e il suo corpo di donna. E la differenza sta nell’utero fisico. Se tutti, uomini e donne, possediamo un utero energetico (un’impronta uterina di connessione alla Madre) solo noi donne abbiamo l’utero fisico. E’ ora di renderci conto che il nostro potere viene da lì! E’ ora di ribaltare il paradigma e tornare ad accogliere il nostro ciclo e sangue di donna per ciò che sono: manifestazione concreta della bellezza dell’universo Femminile che siamo.

La sconnessione profonda che noi donne abbiamo con il nostro corpo e il potere del nostro Utero si mostra in maniera palese attraverso il modo disarmonico, doloroso e conflittuale con cui viviamo il sangue mestruale e le onde ormonali ed emozionali delle nostre acque interne.

Oggigiorno noi donne viviamo i giorni del nostro sacro sangue come se fossero giorni uguali agli altri o addirittura tediosi, viviamo i giorni premestruali pretendendo di essere in forza e iper-attive come nelle fasi precedenti, viviamo l’ovulazione senza nemmeno sapere che sta avvenendo e il perchè è fondamentale per la nostra salute che questa avvenga seppur non desiderando figli. Viviamo senza comprendere la viscerale connessione tra la nostra sessualità e i nostri ormoni.

Viviamo mestruazioni dolorose e pensiamo che sia normale, abbiamo un flusso di sangue che non finisce mai o arriva ben due volta al mese, scuro e pieno di coaguli e amarezza e pensiamo che sia l’inevitabile maledizione dell’essere donna. Leggiamo un libro o sentiamo parlare delle fasi mestruali e del fatto che nel post-mestruale noi donne siamo al picco della forza fisica e mentale e ci rattristiamo perché invece puntualmente siamo depresse ed esauste e non ne capiamo il perchè e (ciliegina sulla torta) ci sentiamo sbagliate.

Non siamo sbagliate. Tu non sei sbagliata! Tu sei perfetta così come sei. Madre Natura e il tuo corpo ti hanno dato tutto ciò che necessiti per vivere una mestruazione armoniosa e per cavalcare le onde del tuo intero ciclo. Sta a te prendere la decisione di eliminare man mano tutti gli ostacoli che stanno tra te e una vita pienamente, felicemente e autenticamente ciclica. Tornare ad essere cicliche è una scelta!

Tornare ad essere davvero cicliche implica un maestoso arrendersi alla natura Femminile più intima: è un’accettazione totale del nostro sangue mestruale e del ciclo perpetuo di vita-morte-rinascita che si muove dentro di noi, è il vivere la vita guidate dalla voce del nostro Utero che nella sua naturalezza canta all’unisono con la luna, la terra e le acque tutte.

Tornare ad essere ciclica è un inno alla vita, ai tuoi liquidi preziosi e al tuo fuoco di Donna, è la chiave per riprenderti il tuo potere e il primo passo per poterti davvero incarnare nel tuo corpo di Donna.

Tornare ad essere ciclica è un atto di amore e devozione infinita non solo verso te stessa ma verso l’intera umanità: poiché tutto parte dall’utero e tutto ritorna all’utero, prendertene cura non dovrebbe essere né un lusso che si possono permettere in poche, né un hobby che fai una volta ogni tanto. E’ un diritto di tutte noi e al contempo una scelta e una responsabilità. 

Continuare a puntare il dito verso il patriarcato non basterà mai a cambiare il mondo. Per cambiare il mondo bisogna sradicare quello stesso patriarcato che ancora vive silente dentro di noi. Per cambiare il mondo servono donne cicliche che camminano guidate dalla saggezza del proprio utero incarnando così i doni del Femminile e la Sacra Unione con il Maschile.

Ti auguro di scegliere di tornare alla tua meravigliosa ciclicità ed essere colei che nel tuo lignaggio rompe gli schemi di repressione del Femminile e ricomincia ad esprimere liberamente la sua ciclicità di Donna.

Articolo di Madian Magdalena

Madian Magdalena

Tessitrice dello Spirito, da molti anni mi guidano nei miei passi Maria Maddalena e Yeshua che mi hanno (re)iniziata alla Via della Rosa e insieme a diverse Dee di questo lignaggio hanno risvegliato in me il Ricordo. Lavoro con l’arte oracolare e l’alchimia, le sacre tecnologie del corpo e la ginecologia naturale. Conduco percorsi e pellegrinaggi in luoghi sacri che vertono sul ritorno alla Sacra Unione.