Giorni catartici

Il sangue scende lungo le gambe, giù sulla terra.

Caverna cosmica piangente, un pianto di gioia tuttavia.

Di liberazione, di estasi, di purificazione.

Giorni catartici.

Lo comprendi il mistero del grembo della Madre?

Ci provi almeno?

Perché questa è l’Era. Questo è il momento.

Le donne alzeranno i loro canti da tutti gli angoli del mondo 

e chi è puro di cuore e pronto al risveglio

non potrà fare a meno di seguirle.

Loro, le portatrici della saggezza di Madre Terra

Loro, che accolgono tutto e tutti senza discriminazione

Loro, che conoscono l’estasi dell’amore perché hanno conosciuto l’amarezza dell’odio.

Loro, che ridono allegre perché hanno sofferto le torture più ignobili.

Loro, che sono le sopravvissute di secoli di buio 

e dell’ignoranza che ha cercato di eliminare la magia dal mondo.

Loro, che non si fermano davanti a niente

perché sanno con certezza che tutto ha il suo ciclo.

Loro. Che ululano alla luna e ballano selvagge in omaggio alla dea.

Madian Magdalena

Image credit: “Menstrual Night” by Emily Balivet 2006

Madian Magdalena

Tessitrice dello Spirito, da molti anni mi guidano nei miei passi Maria Maddalena e Yeshua che mi hanno (re)iniziata alla Via della Rosa e insieme a diverse Dee di questo lignaggio hanno risvegliato in me il Ricordo. Lavoro con l’arte oracolare e l’alchimia, le sacre tecnologie del corpo e la ginecologia naturale. Conduco percorsi e pellegrinaggi in luoghi sacri che vertono sul ritorno alla Sacra Unione.